Vita Apostolica


Dalla “Regola”

Regola suprema della nostra vita è Cristo Gesù secondo la forma del Vangelo, come ci è proposto negli esempi e insegnamenti della Madre Fondatrice Santa Virginia.

"Non pare che si trovi cosa dove Dio Benedetto debba essere maggiormente servito che in affaticarsi noi in servizio dei suoi poveri, stimando il bene fatto a loro come suo proprio" (R. n° 1).

L’azione apostolica della nostra famiglia Religiosa ci rende partecipi della missione salvifica di Cristo e della Chiesa (R. 5,1). La nostra Madre fondatrice sull’esempio di Gesù, senza trascurare la preghiera e la contemplazione si consumò per le anime, tanto da essere chiamata "martire della carità". E’ nostro impegno realizzare questo suo ideale e poiché l’azione apostolica appartiene alla natura del nostro istituto "in qualunque campo il Signore ci chiama a lavorare, ci guidi e sorregga la fede che ci fa vedere Gesù in ogni fratello particolarmente nei poveri bisognosi." (R. 5,2)


Servizo negli ospedali

"Alla luce degli esempi della Madre Fondatrice, la nostra Suora guardi il malato con gli occhi di Cristo, lo ami, lo curi con saggia dedizione, miri ad una feconda azione pastorale." (R. 92)



Servizo Assistenziale agli anziani e diversamente abili


"La Suora in questa opera,veda  Cristo sofferente e bisognoso, aiuti gli anziani a superare le difficoltà derivanti dall’età, li sostenga nella solitudine e nella mancanza di affetti familiari, usi pazienza e li esorti alla confidenza in Dio e alla speranza dei beni celesti." (R. 95)



Servizo Educativo

Le religiose che si dedicano alla scuola o in qualunqueforma di educazione "abbiano grande stima della loro missione." (R.110)
“Stimino e amino i bambini privi di famiglia o con altri problemi, memori delle parole di Gesù: "quello che avrete fatto al più piccolo lo terrò come fatto a me." (R. 96 )
"Sappiano collaborare con i genitori per uno sviluppo organico, umano - cristiano dei bambini.”



Servizo nella catechesi e nelle opere parrocchiali

"Si inseriscano con impegno e generosità nella chiesa locale, poiché un vincolo speciale lega le anime consacrate alla Chiesa universale Sia ovunque una presenza diligente, discreta, coerente al carisma della Congregazione." (R. 98)



Assistenza ai poveri

"I poveri, i bisognosi che affluiscono a noi, quale preziosa eredità della Madre Fondatrice e della nostra beata suor Maria Repetto, siano sempre bene accolti e in modo decoroso e cordiale, ricordandosi che sotto le sembianze del povero c’è Gesù Cristo."



Apostolato missionario

Santa Virginia portava nel cuore il grande anelito della salvezza delle anime per le quali si diceva disposta di "essere posta nel fuoco", e in un grido mistico esplode: 

Vorrei gridare ad alta voce a tutti gli uomini fino in Turchia; "Diosi è fatto uomo e tu meschino non lo sai"


La Suora ovunque si trovi, viva fedelmente la propria Consacrazione - missione dell'amore misericordioso:

“Andate in tutto il mondo annunziando il Vangelo ad ogni creatura”.